L'AssociazioneVarie News

Comunicato del Presidente

Pubblicato il

Cari amici e cari soci di Fiab Torino Bici&Dintorni,
in relazione alla grave emergenza sanitaria in atto per l’epidemia di Covid-19 (cd. Coronavirus), riteniamo che – anche per senso civico e di responsabilità – tocchi a ciascuno fare la propria parte per prevenire e rallentare la diffusione del contagio.
Per questi motivi, adottando responsabilmente comportamenti il più possibile rigorosi ed in ottemperanza alle norme del Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri emanato l’8 marzo 2020, l’associazione Fiab Torino Bici&Dintorni si uniforma con effetto immediato alle disposizioni in vigore ed attualmente previste sino al 3 aprile 2020.
Pertanto, stante quanto sopra ed in adempimento di quanto prescritto in particolare dall’articolo 1 commi a), g), q) del citato DPCM, Fiab Torino Bici&Dintorni comunica:

l’annullamento dell’Assemblea annuale dei Soci, già convocata per l’approvazione del bilancio ed il rinnovo delle cariche sociali per il sabato 4 aprile 2020. L’Assemblea dei Soci si intende pertanto rinviata, per i medesimi adempimenti, a data che sarà oggetto di successiva comunicazione non appena ciò sarà consentito dalle disposizioni di salute pubblica;
l’annullamento di tutte le attività sociali previste, anche in sede, nel periodo considerato;
l’annullamento di tutte le attività cicloturistiche previste nel periodo considerato.
Per le stesse ragioni, al momento la sede resta chiusa al pubblico, ma rimarrà in attività in modalità smartbike: aperta a richieste ed informazioni via telefono e via mail (info@biciedintorni.itmassimo.tocci63@gmail.com – Massimo 3336384797 – Sede Fiab Torino Bici&Dintorni 3289618668). Solo per cose di reale importanza, tutto il resto può aspettare.
Fiab Torino Bici&Dintorni invita i propri soci ad adottare anche individualmente comportamenti responsabili, seguendo tutte le misure di precauzione richieste dalle Autorità per contrastare la diffusione del contagio.
Continueremo a pedalare senza fermarci perché la bici salverà il mondo.

Un caro saluto  – Massimo

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/03/08/20A01522/sg