I servizi all’associato


Perché conviene diventare soci?

Prima di tutto per l’assicurazione.

Un incidente può sempre capitare, e se procuriamo danni a qualcuno o qualcosa rischiamo di dover pagare molti soldi.

I nostri soci hanno l’assicurazione RC (Responsabilità Civile) 365 giorni l’anno, con la copertura concordata da FIAB nazionale e l’assistenza legale. Già solo questo vantaggio è sufficiente a ripagare il costo della nostra tessera.

Poi per gli sconti e le convenzioni.

I soci di FIAB Torino Bici e Dintorni hanno sconti in molte strutture convenzionate, sia in negozi di bici che in altri ambiti. Vai a vedere dove.

Poi per le gite.

I nostri soci possono partecipare alle nostre gite con un costo molto contenuto, senza supplemento. E nelle gite a numero chiuso hanno la priorità.

Poi per aiutarci a migliorare le cose per chi va in bici.

Sia a Torino che in Piemonte collaboriamo con le istituzioni per migliorare la sicurezza dei ciclisti e per favorire chi usa la bici per muoversi e per fare turismo.

Più in generale, con l’iscrizione il socio acquisisce i seguenti servizi:

  • è iscritto alla FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta)
  • può partecipare alle gite organizzate da FIAB Torino Bici&Dintorni e a quelle delle altre associazioni aderenti alla FIAB in tutta Italia
  • è assicurato contro gli infortuni durante le gite e 24h su 24h contro eventuali danni che può causare a terzi (Responsabilità Civile) in bicicletta
     
  • ha diritto alla consulenza legale gratuita in caso di infortunio
  • può usufruire degli sconti concessi dagli alberghi di Albergabici
  • può sfruttare gli altri “Sconti e convenzioni” per i soci FIAB
  • e quelli previsti dagli esercizi convenzionati con FIAB Torino Bici & Dintorni
  • può abbonarsi alla rivista bimestrale BC al prezzo di soli 6 euro
  • può acquistare la tessera AIACE a prezzo scontato






Post in evidenza


Iscrizioni FIAB Torino Bici&Dintorni 2021 #RivoluzioneBici!
ISCRIVITI ORA! Nel 2021 vieni con noi nel futuro. Promuovi la bicicletta, l’ambiente e l’ecoturismo!Facciamo "massa criti.......

Andare in bici in zona rossa: i limiti con il nuovo DPCM
La situazione sanitaria è nuovamente grave, la prima indicazione è quindi di attenersi alle raccomandazioni e norme emanate con .......

10 motivi per non vietare l'attività fisica all'aria aperta
Articolo di Omar Gatti, laureato in scienze motorie e Direttore della scuola di formazione di Bikeitalia, che da anni studia gli e.......